LABORATORIO ORAFI

PROGETTO > Chiara Bianciardi

PREMESSA
Per realizzare un percorso sperimentale di alternanza scuola - formazione professionale che potesse offrire un possibile percorso nel contesto dell’Artigianato Artistico ad allievi con ritardo mentale medio, abbiamo contattato La Scuola Orafi E. G. Ghirardi.

OBIETTIVI
• Sviluppare la motricità fine
• Sviluppare competenze
• Formare all’autonomia
• Conoscere realtà di formazione professionale


DURATA
Da febbraio a marzo, tre ore settimanali, per un totale di 18 ore.

CONTENUTI
In ogni lezione i cinque allievi, coordinati dall’insegnante della scuola orafi, supportato da due insegnanti di sostegno del Primo Liceo Artistico hanno realizzato tre ciondoli in ottone: il cuore, la mezzaluna e il quadrifoglio.

MODALITA’ OPERATIVE
Il programma è stato fondato sulla proposta di esperienze concrete utilizzando la seguente metodologia didattica:

 

L’anticipazione dell’esperienza attraverso la descrizione degli oggetti da realizzare e la conoscenza e il conteggio degli strumenti della cassetta personale

 


L’esperienza diretta vera e propria, attraverso:

Il disegno a matita dell’oggetto da realizzare

La tracopiatura su carta da lucido del disegno e il ricalco su scotch di carta;
 

 






     
La limatura dei bordi e degli angoli della piastrina di ottone



Il montaggio del filo sul seghetto

 


 

 
     

 

 

 

Il taglio della sagoma  

La fiamma per ammorbidire e imbutire
L’uso della pietra levigatoria
 

 

 

   
L’uso degli strumenti per lucidare e la spazzolatura e lucidatura finale.