Imparare Comunicare Agire in una Rete Educativa


Piano Nazionale di formazione e ricerca 2007 / 2009

Con il Prot. n. 1536 del 28 settembre 2007 il Ministero della Pubblica Istruzione ha promosso per gli anni scolastici 2007/2008 e 2008/2009 il Piano Nazionale di formazione e ricerca I CARE specificamente rivolto ai problemi dell’integrazione scolastica e sociale dei ragazzi con disabilità e, più in generale, finalizzato a realizzare un’effettiva dimensione inclusiva della scuola italiana.

Rete di scuole di Torino
PRIMO LICEO ARTISTICO STATALE
IPS PER I SERVIZI DELLA PUBBLICITA’ "A. STEINER"
LICEO SCIENTIFICO STATALE "G. BRUNO"
ISTITUTO STATALE D’ARTE "A. PASSONI".

Tema affrontato
SPERIMENTAZIONE DI MODELLI DIDATTICI DI ALTERNANZA PER ALLIEVI CON IMPORTANTI RALLENTAMENTI E OSTACOLI NEI PROCESSI DI APPRENDIMENTO NELLA SCUOLA SUPERIORE ATTRAVERSO PERCORSI PERSONALIZZATI CHE VALORIZZINO IN CLASSE LE LORO POTENZIALITA', RISPETTINO I LORO REALI LIVELLI DI PARTENZA, PROMUOVANO LA LORO CRESCITA CULTURALE SECONDO LE LINEE GUIDA TIPICHE DELL'ISTITUTO CHE FREQUENTANO.

Collaborazioni esterne
ENTE DI FORMAZIONE "IMMAGINAZIONE E LAVORO"
AGENZIA FORMATIVA "E.G.GHIRARDI"
IRCCS "EUGENIO MEDEA" Polo di Bosisio Parini – Lecco.


Il progetto LESS IS MORE. Nella scuola di tutti un programma per ciascuno, in quanto esperienza vincitrice del Concorso GOLD 2009 per la sezione Educazione Speciale, è stato inserito nell’Archivio nazionale delle buone pratiche, la banca dati Internet delle esperienze più innovative ed interessanti realizzate nelle scuole italiane di ogni ordine e grado.