Primo Liceo Artistico Torino

Un percorso formativo all'insegna del pensiero visivo e dell'arte.

Audiovisivo e Multimediale

Si approfondiscono i processi progettuali e operativi del settore audiovisivo e multimediale, mediante lo studio delle tecniche grafiche, geometriche e descrittive, fotografiche e multimediali. Si impiegano tecnologie e strumentazioni fotografiche, video e multimediali.

Orario Settimanale del triennio di indirizzo Arudiovisivo e Multimediale

Discipline comuni caratterizzanti il percorso liceale. Secondo biennio + quinto anno

Insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti 3° ANNO 4° ANNO 5° ANNO
Lingua e Letteratura Italiana 4 4 4
Lingua Inglese 3 3 3
Storia 2 2 2
Filosofia 2 2 2
Scienze Naturali** 2 2  
Matematica * 2 2 2
Fisica 2 2 2
Storia dell’Arte 3 3 3
Scienze motorie e sportive 2 2 2
Religione Cattolica o Attività alternative 1 1 1
Totali 23 23 21

* con Informatica
* * Biologia, Chimica e Scienze della Terra

Attività e insegnamenti obbligatori d'indirizzo

Insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti 3° ANNO 4° ANNO 5° ANNO
Laboratorio Audiovisivo e Multimediale 6 6 8
Discipline Audiovisive 6 6 6
Totali 12 12 14

Il Laboratorio audiovisivo e multimediale è lo spazio didattico nel quale l’allievo acquisisce e sviluppa la padronanza dei linguaggi e delle tecniche della comunicazione visiva, audiovisiva e multimediale.

Monte ore complessivo: 35 ore complessive

Profilo delle competenze specifiche dell’indirizzo Audiovisivo e Multimediale

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, dovranno:

  • avere approfondito la conoscenza degli elementi costitutivi dei linguaggi audiovisivi e multimediali negli aspetti espressivi e comunicativi, avere consapevolezza dei fondamenti storici e concettuali;
  • conoscere le principali linee di sviluppo tecniche e concettuali delle opere audiovisive contemporanee e le intersezioni con le altre forme di espressione e comunicazione artistica;
  • conoscere e applicare le tecniche adeguate nei processi operativi, avere capacità procedurali in funzione della contaminazione tra le tradizionali specificazioni disciplinari;
  • conoscere e saper applicare i principi della percezione visiva e della composizione dell’immagine.