GRADUATORIE PROVVISORIE PERSONALE DOCENTE

Graduatorie provvisorie di istituto per il personale docente ed educativo di prima, seconda e terza fascia per gli anni scolastici 2017/18, 2018/19, 2019/20.

 

ELENCO CLASSI A.S. 2017/2018

Si comunica che nell'atrio dell'istituto sono affissi gli elenchi provvisori delle classi per l'A.S. 2017/2018

 

 PERFEZIONAMENTO ISCRIZIONI CLASSI PRIME

La circolare

Patto di corresponsabilità

Autocertificazione

Liberatoria

 

 

Libri di testo A.S. 2017/2018

 

Sono disponibili gli elenchi per l'adozione dei libri di testo A.S. 2017/2018.

Clicca qui per visualizzare gli elenchi!

 

Nota: solo per le classi prime del corso diurno, si aggiungono i seguenti libri di testo per le vacanze estive come preparazione al nuovo A.S.

Autore:   C. Testa e Altri
Titolo:   Check Mat 0 PLUS - Schede di matematica per l'ingresso nella scuola superiore
Editore:   SEI
Cod.:   9788805073870
 
 
Autore:   A. Hutchinson
Titolo:   The luckiest girl in the world
Editore:   Black cat
Cod.:   9788853015501

 

Programmi esami di settembre A.S. 2017/2018

Calendario esami di settembre

Il voto di condotta

A seguito del Decreto Legge n. 137, convertito dalla legge 30 Ottobre 2008, n. 169, e dal Decreto del presidente della Repubblica n. 122 del 22 giugno 2009, il Collegio Docenti ha deliberato la seguente scala di definizioni per attribuire, in sede di Consiglio di Classe, il voto di condotta per ogni allievo ed allieva. Gli aspetti considerati nella formulazione della valutazione sono i seguenti: impegno, frequenza alle lezioni, partecipazione, comportamento con i compagni, le compagne e i docenti, rispetto del Regolamento d'Istituto.
Si sottolinea, a tale proposito, il comma 2 dell'art. 4, del decreto n. 122, che stabilisce che : "La valutazione periodica e finale del comportamento degli alunni è espressa in decimi (…). La valutazione del comportamento concorre alla determinazione dei crediti scolastici", e al comma 5 dell'art. 4 "Sono ammessi alla classe successiva gli alunni che in sede di scrutinio finale conseguono un voto di comportamento non inferiore a sei decimi."

VOTO 5. Non ha mai mostrato impegno nello svolgimento dei compiti assegnati. Non ha mai partecipato alle attività proposte. La frequenza alle lezioni è stata quasi nulla (numerosissime assenze, alcune delle quali non giustificate).

E' stato sottoposto a provvedimenti disciplinari quali l'allontanamento, per un periodo superiore ai quindici giorni, dalle lezioni (art. 4, commi 9, 9bis e 9 ter dello Statuto delle studentesse e degli studenti) e non ha mostrato nessun miglioramento apprezzabile nel suo percorso di crescita. Non si è dimostrato interessato né alla relazione con gli insegnanti né a quella con i compagni, nei confronti dei quali, si è dimostrato, a volte, aggressivo.

VOTO 6. L'impegno mostrato è stato discontinuo e superficiale. La partecipazione alle attività proposte è stata frammentaria. La frequenza è stata scarsa e saltuaria. È stato sottoposto ad un provvedimento disciplinare di sospensione, per almeno tre giorni. Nella relazione con i compagni e gli insegnanti è stato, occasionalmente, aggressivo e poco collaborativo.

VOTO 7. L'impegno non sempre è stato continuo e omogeneo rispetto alle discipline. La partecipazione alle attività è stata sufficiente ma superficiale. La frequenza non è stata regolare: si sono rilevate numerose assenze, anche in coincidenza con verifiche scritte e orali. Nelle relazioni con compagni e insegnanti non sempre si è dimostrato collaborativo nel risolvere le difficoltà incontrate. Sono stati segnalati, attraverso note sul registro di Classe, comportamenti scorretti nei confronti degli insegnanti o dei compagni.

VOTO 8. L'impegno è stato regolare e continuo, come la partecipazione e la frequenza alle lezioni. Nella relazione con i compagni e gli insegnanti si é dimostrato, generalmente, collaborativo anche se si distrae durante le lezioni e talvolta disturba.

VOTO 9. L'impegno è stato regolare e continuo, come la partecipazione e la frequenza alle lezioni. Nella relazione con i compagni e gli insegnanti è sempre collaborativo e disponibile. Si è impegnato anche all'interno degli OO.CC.

VOTO 10. L'impegno è stato regolare e continuo, come la partecipazione e la frequenza alle lezioni. Nella relazione con i compagni è disponibile, collaborativo e svolge anche azioni di tutoraggio; nel dialogo educativo con gli insegnanti ha un ruolo attivo, critico e maturo. Si è impegnato anche all'interno degli OO.CC.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter

Il Liceo Artistico Primo è ente accreditato dalla Regione Piemonte per la formazione, nelle tipologie MB e tFAD

banner PON 14 20 circolari FESR definitivo1